• Home
  • diSport
  • In ufficio, corpo e mente funzionano meglio se ci prendiamo cura della nostra cervicale

In ufficio, corpo e mente funzionano meglio se ci prendiamo cura della nostra cervicale

882
Di Mario Longhin

A chi non è mai successo di soffrire di quell’insopportabile dolore ai cervicali? Questo disturbo molto diffuso è il risultato di tante abitudini sbagliate e di uno stile di vita sedentario. Le persone che ne soffrono di più sono soprattutto quelle che fanno un lavoro d’ufficio, costrette a passare molte ore davanti al computer, magari sedute con una postura sbagliata, accumulando così stress e tensioni sul collo. Prenderci cura della nostra cervicale, adottando le giuste attenzioni, diventa quindi fondamentale se vogliamo stare bene sia fisicamente che mentalmente.

La cervicale e le sue funzioni fisiologiche

Prima di tutto, però, è importante conoscere questa parte del corpo. La colonna cervicale (per intenderci la zona tra la nuca e le spalle) svolge infatti molti ruoli importanti: ha lo scopo di sostenere il capo e di proteggere arterie, vene e tutte le strutture nervose che regolano le nostre funzioni vitali. Inoltre, è legata all’apparato fonatorio, sensoriale, respiratorio, ma anche agli occhi, lingua, orecchie, cervello e tiroide. Quest’ultima, in particolare, merita attenzione perché ha anche il compito di disintossicare l’organismo: se il nostro corpo è intossicato anche la nostra mente lavora male. Insomma, tutto questo ci fa capire quanto la cervicale sia una zona che dobbiamo cercare di stressare il meno possibile con abitudini scorrette.

10 semplici regole per stare bene

Per tutte queste relazioni funzionali, è fondamentale prenderci cura della nostra cervicale adottando uno stile di vita sano, una buona postura, ma soprattutto dei piccoli accorgimenti che possono prevenire l’infiammazione. Per chi lavora in ufficio, ad esempio, consiglio di:

 

  1. Evitare di accavallare le gambe quando si è seduti
  2. Riposare gli occhi per 1-2 minuti ogni mezz’ora e stiracchiare i muscoli della schiena
  3. Non stringere i denti, quindi tenere la mandibola rilassata
  4. Respirare con l’addome e il diaframma
  5. Non tenere il telefono appoggiato alla spalla e, nel caso del cellulare, di usare gli auricolari
  6. Bere frequentemente
  7. Da seduti, mantenere le spalle ben aperte e la schiena dritta
  8. Non spostare la spalla in avanti quando si utilizza il mouse
  9. Fare esercizi di torsione delle spalle e del collo almeno ogni 2 ore
  10. Per le donne in particolare, non portare la borsetta sulla spalla
Box Biografico: MARIO LONGHIN

Insegnante di yoga da oltre 25 anni, ha perfezionato in India l’Hata yoga, il Kriya yoga e la Meditazione con vari maestri. Osteopata, massofisioterapista, esperto di biomeccanica della colonna vertebrale e ideatore di Spine Yoga, un metodo con sequenze asana e pranayama specifici per il benessere della colonna vertebrale e l’allineamento scheletrico-posturale.
Ha inventato il cuscino CV4 con due sfere per l’allineamento della colonna vertebrale e introdotto il concetto di igiene vertebrale quale pilastro di uno stile di vita sano ed equilibrato.

 

Sito:

www.spineflowpillow.com

Articoli correlati

SCRIVI IL TUO COMMENTO